Castiglione della Pescaia Residence – Le Galere – La Diaccia Botrona

Dalle terrazze dei nuovi appartamenti La Vedetta, del Castiglione della Pescaia Residence, potrai godere dell’affascinante panorama della Diaccia Botrona. 

La Diaccia Botrona è una zona umida di grande importanza sia storica che naturalistica, che si estende tra Castiglione della Pescaia e Grosseto, a ridosso della pineta del Tombolo e la frequentatissima spiaggia. 

La Diaccia Botrona è ciò che resta del Lago Prile, un vasto bacino lacustre che nei secoli scorsi occupava questa zona e che grazie alle importanti opere di bonifiche iniziate dalla Famiglia del Lorena per eliminare la malaria che in quegli anni stava distruggendo la Maremma, è stato quasi interamente prosciugato.

Qui si possono trovare un’incredibile varietà di microrganismi viventi sia vegetali che animali. E’ ad esempio una delle più importanti aree della Toscana per lo svernamento, la sosta e la nidificazione di numerose specie di uccelli. 

Un soggiorno alle Galere, Castiglione della Pescaia Residence rappresenta l’occasione ideale per andare alla scoperta di questo luogo straordinario. Passeggiando tra i sentieri e i percorsi è possibile trovare diversi tipi di vegetazione. Dalle cannucce di palude agli olmi e salici, per poi passare alla pineta con piante di pino domestico con un fitto sottobosco di macchia mediterranea ricco di rosmarino, ginepro, lentisco e tanto altro ancora. Ma anche la Flora non manca, numerose sono infatti le specie di uccelli che si possono trovare, fenicotteri, oche selvatiche, anatre, aironi bianchi, gru….e non solo. Nei canali tante sono le specie ittiche come l’anguilla, la spigola, i muggini, e poi roditori, nutrie, lepri, istrici, ricci e i rettili.

Le terrazze dei nuovi appartamenti La Vedetta, del Residence Le Galere, si affacciano proprio su questo splendido paesaggio. Una vacanza presso Castiglione della Pescaia Residence è l’ideale per rilassare corpo e mente e per rigenerarsi immersi nella natura. Un soggiorno qui, è l’occasione giusta per godere non solo dello splendido mare che questa terra sa offrire, ma anche per andare alla scoperta di questo meraviglioso luogo, ancora poco conosciuto, come la riserva naturale della Diaccia Botrona.